piatti_vuoti

Non siamo food blogger professionisti ma ci piace mangiare ( se non si era capito!). Il cibo è il modo per mordere a pieno l’esperienza di un viaggio: osservando i riti che girano attorno alla tavola, abbuffandosi o assaggiando, chiacchierando con i camerieri e lasciandosi consigliare. Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei!
Abitiamo a Roma da molto tempo, uno dei nostri hobby preferiti è scovare le osterie in cui il tempo sembra essersi fermato, esattamente così come le descriveva Moravia in “Racconti romani”.

Tovaglie di carta, familiarità, vino della casa, cucine rumorose, sughi, scarpetta, tavoli tanto vicini da fondere i discorsi di tutti commensali…
Ieri a pranzo sotto un diluvio universale ci siamo addentrati nelle stradine del centro per incontrare Claudia. Ci apre le porte dell’enoteca che gestisce con la sua famiglia. Varchiamo la soglia e…in un attimo ci sentiamo a casa, si respira la stessa accoglienza di una zia che ti invita al pranzo della domenica: ” fa freddo?”, “avete fame?”, “vi porto un po’ di vino così vi scaldate!”…

 

claudia

 

Ci sediamo e i nostri occhi cominciano ad esplorare il locale: le pareti sono foderate di scaffali pieni di bottiglie di vino (300 tipi diversi!), i tavoli con le tovaglie di carta, un’insegna che indica “qui si vende olio“….poi, notiamo dietro al bancone il frigorifero incassato originale delle vecchie osterie con le maniglie d’ acciaio ( impazziamo letteralmente per questo genere di dettagli!). Roberto ordina una zuppa di farro e fagioli mentre io mi butto su un classicone della cucina romana..pollo alla cacciatora con patate!Sorseggiamo un meraviglioso vino rosso biologico dell’Azienda agricola Pianese ( ci è piaciuto talmente tanto che abbiamo deciso di comprarlo prima di andare via).

 

PicMonkey Collage

 
Mentre mangiamo soddisfatti, scambiamo due chiacchiere con Claudia che ci racconta della sua passione per i viaggi, per il cibo italiano e la sua voglia di trasmettere ai viaggiatori il gusto della buona tavola.  Ok, vi spoileriamo che lei farà parte, molto presto, del nostro contenitore. Per tutti gli aspiranti chef della domenica, gli amanti della spesa a chilometro zero e buongustai…sono in arrivo, su That’s Amore Italia, succulenti lezioni di cucina organizzate da Claudia!
 
Ah..si, ok facciamo schifo…ci siamo spazzolati anche il dolce (crostata di visciole e mousse al cioccolato)! Ma si sa che, rifiutare qualcosa che ti viene offerto a tavola è segno di grandissima maleducazione! Olè!
 

dolce

 

Satolli e felici,

 

Den e Robi

 

DOVE DORMIRE A ROMA: Nonna Amelia, Domus, Il Vintage, Loft Carmen

Commenti

Commento

Hostaria romana? Enoteca Corsi!
Roma, via del Gesù 87