thatsamoreitalia

Chi siamo

Rifiutiamo  la definizione di turista e abbracciamo quella di viaggiatore perché il primo è colui che viaggia per diletto il secondo è, in primo luogo un esploratore.
Thatsamoreitalia è un progetto nato per selezionare case ed esperienze uniche per un turismo responsabile e rispettoso dei luoghi, del paesaggio e delle abitudini di chi ci vive.

Crediamo che il modo migliore per esplorare un nuovo luogo sia dall’ interno, guardando, sentendo, toccando, mangiando e sperimentando come “uno del posto”.
Abbiamo incontrato ogni proprietario, capitano di barche a vela, ciclo-accompagnatore, chef, etc….vi proponiamo la nostra selezione personale da piccoli grandi-viaggiatori!

Roberto

Roberto

CO-FOUNDER: Roberto

Modicano di nascita e romano di adozione.
Sogno di diventare un lupo di mare come Bernard Moitessier e conquistare il Mediterraneo a bordo della mia barca (ancora non ne ho una!). Cicloturista urbano, in sella alla mia Rupert (un’Atala gita dell’ ’80), esploro Roma insieme alla mia inseparabile compagna di viaggio Denyse.
Spadello, sforno, impasto per la gioia di tutti i miei amici (colleziono segretamente ogni tipo di farina!).

denyse

Denyse

CO-FOUNDER: Denyse

Trevigiana di nascita e romana di adozione.
Ho vissuto e girovagato parecchio fuori dall’Italia alla ricerca della fotografia perfetta, sempre in compagnia della mia fedele reflex.
Il mio mito? Henry Cartier Bresson!
Parlo 3 lingue e se passo più di due giorni in un posto finisco per parlare il dialetto dei locali!
Al momento ho due grandi passioni: Graziellina ( la bicicletta che mi ha regalato Roberto) e il compostaggio urbano…quest’estate nel mio terrazzo crescerà qualsiasi tipo di ortaggio!

B

B

ART E FOOD BLOGGER: B.

Romana de Roma, ma nelle mie vene scorre sangue sardo. Neolaureata (di buone speranze) in Storia dell’Arte.
Art per scelta, food per passione, immagino mondi fantastici per natura.
Non riesco a resistere alla tentazione di “impastare” insieme cibo e arte. La mia missione è spiegare il Bel Paese attraverso le mie deliranti avventure culinarie.
Il mio sogno proibito? Mangiare bucatini all’amatriciana con Caravaggio!