MyTrastevere_camera02_LOGO

My Trastevere

A pochi passi da Piazza Santa Maria in Trastevere nel cuore del meraviglioso incastro di vie del quartiere storico di Trastevere, più precisamente nella piazza dove i trasteverini si incontrano e bevono al caffè della Grande Bellezza.

 My Trastevere si trova in uno dei palazzi storici di Piazza San Calisto.

L’ appartamento è arredato con cura, amore e attenzione per i dettagli perché i nostri ospiti possano sentirsi come a casa loro.
L’appartamento è composto da una grande camera matrimoniale con bagno interno e un angolo dedicato alla lettura che affaccia sui tetti di Trastevere. Potrete godere del panorama dal balconcino.
Nell’ampio salotto è possibile ospitare altre due persone nel comodo divano letto.
La cucina è completamente equipaggiata e al vostro arrivo troverete un kit di benvenuto per poter cucinare e fare colazione…la frutta fresca non manca mai!

Open space

Casa Lopes – Borgo Pio

Di fronte l’antica fontana di Borgo Pio, a pochi passi da San Pietro e dal centro storico della
città la famiglia Lopes mette a disposizione un piccolo appartamento con tutti i confort
necessari per passare una piacevole vacanza o anche soggiorni più lunghi per lavoro o studio.

Elena ed Alvaro entrambi musicisti,hanno cercato di trasmettere l’amore per l’arte e la musica ai loro due
figli Giulia (studentessa di architettura) e Rui (studente di liceo classico e Conservatorio). Continue reading

Country slow living | 1 bedroom

Le residenze di campagna

Le Residenze di Campagna si trovano tra le colline incantate di Paciano, al confine tra l’Umbria e la Toscana, il “cuore verde dell’Italia” dipinto anche dal rinascimentale Perugino. Rappresentano la ristrutturazione fedele di un’antica casa colonica del 1893.

L’agriturismo, esteso su 40 ettari, immerso tra 2.000 ulivi, una vigna con piante di San Giovese e grechetto in purezza di 30 anni, ed un roseto antico, produce olio extra vergine di oliva, miele, zafferano ed aceto balsamico.

Qui si coltiva la terra nel rispetto più totale per l’ambiente. Solo prodotti biologici: zafferano e un eccellente olio extra vergine d’oliva, vero e proprio vanto dell’azienda.
Per capire cosa significa la passione per il vino bisogna andare in cantina per una degustazione. Qui ci sono oltre 2500 etichette dai Supertuscans ai grandi vini bianchi, al passito di Pantelleria.

Un casa padronale, una vecchia tabacchiera del ‘700, un antico casolare: sono le dimore dell’agriturismo. Due appartamenti nella struttura principale. Tre grandi case che in tutto possono ospitare fino a 14 persone. Infine la country house di fronte al laghetto divisa in due piccole case di campagna.

Ogni dimora ha il suo spazio all’aperto, terrazze, patii e una piscina con vista sulla campagna umbra.
Gli interni sono quelli di una tipica country house ispirata per lo più al mondo del vino ma anche con contaminazione magrebina o provenzale e piccoli omaggi al jazz!
Le case delle Residenze di campagna hanno proprio tutto: dalla cucina alla connessione internet wireless, dai letti king size alla televisione satellitare.

Secret Garden | garden

Il Giardino Segreto

il mondo è un’ unica casa e che ciò che offriamo con il cuore a chi incontriamo, fa felici noi stessi e gli altri dovunque

Chiudete gli occhi e immaginate di visitare le bellezze della città eterna immersi nella storia, di gioire della cucina popolare romana e di tornare a fine giornata in un luogo rigenerante… in una dimensione quasi fuori dal mondo.

Nel cuore di Roma, a pochi passi dal chiassosissimo mercato domenicale di Portaportese, esiste un giardino segreto all’interno di un Centro Zen immerso nel verde fra alberi di arance,  bamboo e aralie japoniche.

Annamaria nasce nel Sud Italia dove impara che l’ospite è sacro. Diventa danzatrice classica professionista ( danzò all’Arena di Verona accanto a Rudolph Nurejev ). Continue reading

Romantic room

La Casa di Giorgio

La Casa di Giorgio si trova nel quartiere San Giovanni uno dei più antichi e autentici di Roma.

Quando si entra ne La Casa di Giorgio si ha subito la sensazione di aver trovato un rifugio dal caos delle vie di Roma. Le due stanze Green Room e Romantic Room sono due accoglienti nidi che possono ospitare due coppie ma se il gruppo è più numeroso ci sono anche due comodi divani-letto.

La cucina è completamente attrezzata e Giorgio vi farà trovare tutto il necessario per preparare la colazione: frutta fresca, caffè, marmellate..sono i piccoli piaceri che fanno la differenza!
La Casa di Giorgio si trova a pochi passi dalla fermata della metro Ponte Lungo (Linea A), in 7 fermate sarete di fronte alla scalinata di Piazza di Spagna.

Continue reading

Nonna Amelia | breakfast room

B&B Nonna Amelia

In un palazzo umbertino del 1930, nel cuore del quartiere Prati, tre cugine hanno trasformato la casa della loro nonna Amelia in un delizioso B&B. Ci raccontano che questo appartamento era per loro un luogo per trovare la serenità: “nonna Amelia era una donna molto ironica, ci ha insegnato come prendere la vita. Ora, è bello che i viaggiatori di tutto il mondo la conoscano. Lei ne sarebbe molto contenta!”.
Le tre camere del B&B sono state personalmente arredate da ciascuna delle cugine, secondo il proprio gusto e portano un po’ del carattere di ognuna. Nella “saletta Martina” viene servita la colazione sul pianoforte, succhi di frutta, croissant e..i dolci sono preparati dalla mamma di Stella!Un angolo “ristoro” è sempre apparecchiato e a disposizione degli ospiti con tazze, bollitore per il thè, dolci e biscotti.
Nonna Amelia si trova in una posizione strategica: in 15 minuti a piedi si raggiunge Piazza San Pietro e i Musei Vaticani, a 100 m si trova la fermata dell’autobus che porta in tutte le direzione del centro di Roma…tutto senza perdere il lusso di trovarsi in un quartiere storico tranquillissimo!

CAMERA VALERIA: i fiori e il celeste dominano..è la stanza più grande con un letto matrimoniale e due letti singoli ed è dotata di un balconcino che affaccia sulla piazza.

CAMERA CLAUDIA: è sicuramente la più romantica del B&B con un letto matrimoniale ( divisibile in due singoli)

CAMERA STELLA: è la stanza in bianco e nero…con un sapore retrò, è dotata di un letto matrimoniale e due lettini singoli.

Stella, Claudia e Valeria hanno aperto le porte della casa di Nonna Amelia ai viaggiatori di tutto il mondo per poter condividere con loro la conoscenza di Roma e per farli sentire a casa (attenti a non farvi viziare troppo!).

Casa Spagna | spazioso

Casa Spagna

L’isola di Ortigia, che i siracusani chiamano “lo scoglio” , è una delle pochissime isole del Mediterraneo che nonostante i 2000 anni di età mantiene la struttura urbana greca.
Seguendo le indicazioni di Mariella (la proprietaria) abbiamo scovato, alla fine di uno dei vicoli principali di Ortigia, Casa Spagna: un delizioso palazzetto d’epoca a pochi passi dal mare.
Mariella abita qui insieme a suo marito e all’ inseparabile pastore tedesco. Ci ha guidati all’interno della casa in cui in un incastro di scale e cortili, sono stati ricavati due adorabili appartamenti per gli ospiti. Continue reading

20130503_183549_resized_4

La casa di Antonina

“Un giorno d’aprile, andando su per un crinale,alla ricerca di asparagi selvatici, marito, figlio ed io, ci trovammo di fronte ad un rudere di pietra che ci colpì subito per l’autenticità e la posizione dominante in cima alla collina. Di fatto la casa inizialmente era una grande stanza adibita a pagliaio ed una seconda stanza che serviva da dimora perché presentava tracce di camino e fuliggine. Nonostante fosse passato quasi mezzo secolo da quando era stata vissuta l’ultima volta, la muratura interamente di pietra e calce, reggeva ancora. Il tetto sfondato lasciava intravvedere il vecchio soffitto di canne e gesso. La casa conservava anche un massiccio muro di cinta originale di pietra a secco tipico modicano. Ci aggirammo tra gli ulivi ed i carrubi del posto e ci rendemmo conto che erano secolari e che dentro noi cresceva il desiderio di ristrutturare quel posto magico per farlo rivivere ,rispettandolo nelle sue caratteristiche primarie: pietra e legno. I lavori di ristrutturazione durarono 3 anni e furono progettati e diretti interamente da noi stessi,lasciando che la luce stessa della casa ci ispirasse e che il rigoroso rispetto per il luogo facesse da guida.” Continue reading