07092014-IMG_3735

Charming Apartment in front of sea

Questo incantevole appartamento si trova nel piccolo borgo di Sampieri.

Vi dimenticherete la macchina al vostro arrivo perché il mare cristallino della baia di Sampieri si trova a soli 20 metri da casa.

Le città barocche di Scicli, Modica e Ragusa Ibla si trovano a pochi chilometri di distanza.

Ogni mattina delle pittoresche api sfrecciano tra i vicoli vendendo ogni genere di frutta e verdura freschissima!

Le città barocche di Scicli, Modica e Ragusa Ibla si trovano a pochi chilometri di distanza.

big08_logo

Roma 1985

A pochi passi dal centro di Trastevere e nel cuore di Porta Portese…il mercato domenicale più vintage di Roma.

Abbiamo curato ogni dettaglio ridando vita a vecchi mobili e inventandone di nuovi.

Porta Portese è il mercato di Roma per eccellenza e l’appartamento è un mix di arredamento vintage comprato tra i suoi banchi e di riciclo creativo.

Continue reading

Secret Garden | garden

Il Giardino Segreto

il mondo è un’ unica casa e che ciò che offriamo con il cuore a chi incontriamo, fa felici noi stessi e gli altri dovunque

Chiudete gli occhi e immaginate di visitare le bellezze della città eterna immersi nella storia, di gioire della cucina popolare romana e di tornare a fine giornata in un luogo rigenerante… in una dimensione quasi fuori dal mondo.

Nel cuore di Roma, a pochi passi dal chiassosissimo mercato domenicale di Portaportese, esiste un giardino segreto all’interno di un Centro Zen immerso nel verde fra alberi di arance,  bamboo e aralie japoniche.

Annamaria nasce nel Sud Italia dove impara che l’ospite è sacro. Diventa danzatrice classica professionista ( danzò all’Arena di Verona accanto a Rudolph Nurejev ). Continue reading

blueriver08_ok

Il cielo di Roma

“un paesaggio tra i più belli incontrati da me in viaggio tra oriente e occidente”

Due luminosissime finestre  guardano dall’alto i fiori del Mercato domenicale di Porta Portese e custodiscono un silenzio impeccabile.

Vicino a questo appartamento scorre il biondo Tevere , con una pista ciclabile . E’ qui che il fiume di Roma tocca una delle sue punte paesaggistiche più alte : una passeggiata con aironi cinerini, cormorani e gabbiani che in pochi minuti apre la visione di una Roma struggente, il colle Aventino con il Giardino degli Aranci, i Templi di Apollo e di Vesta finché si arriva accanto alle cascatelle ai piedi dell’ Isola Tiberina.

Annamaria ci racconta: “amo la danza che è la mia vita, ed il silenzio della meditazione, amo i viaggi che risvegliano la fantasia ma anche donano un profondo relax. Incontro l’occasione di un appartamento da rinnovare nel cuore di una Roma storica , tra Trastevere, Ponte Testaccio e Porta Portese , e finalmente decido che questa volta  il viaggio è qui, nei miei occhi, immersi in uno specchio blu come il cielo di Roma. Commissiono la creazione di un dipinto su tutta una parete dell’appartamento ad un designer mio amico (Carlo Castè lavora per Yves St Laurance, Trussardi) e prende vita così un paesaggio tra i più belli incontrati da me in viaggio tra oriente e occidente”.
La casa si veste di trasparenze blu e si arricchisce via via di tutti quei semplici comfort che rendono caloroso e impeccabile un soggiorno.

Il buon cibo italiano è a portata di mano: vere trattorie e pizzerie  premurosi e simpaticissimi esercenti  veri e propri artisti della cucina romana!

MUSEI VATICANI

Domus

Avreste mai immaginato che di fronte all’ingresso dei Musei Vaticani potesse nascondersi un angolo di  pace dalla baraonda della Capitale?(ce lo siamo chiesti anche noi la prima volta, tanto che credevamo di aver sbagliato portone!).

All’ ultimo piano di un palazzo storico si trova Domus, con la sua incantevole terrazza dove poter riposare al fresco Ponentino dopo essersi persi nel quartiere Prati (che per i romani significa shopping sfrenato) dalla geometria ordinata e dalle mille botteghe tipiche: numismatici, venditori di the, pasticcerie e altri da scoprire.

Vi accoglierà Lidia, la proprietaria, pronta a dispensare consigli e per chi fosse amante della montagna lei è una scalatrice!

12314248_968195286560737_5315553439669794274_o

Casa di Pietra

It might be the place to rediscover the concept of slowness,”

Casa di Pietra  It might be the place to rediscover the concept of slowness,which we believed to have gone lost by now, subject to the atmosphere of peace of this enchanting place, embedded in the perfect harmony of its environment. Continue reading

Al Vivaio | Esterno

Al Vivaio

Alla fine di una stradina che si arrampica sulle “colline” di Sampieri, di fronte a noi si apre una distesa ordinata di echinocactus grusonii o meglio conosciuti come “cuscini della suocera”. Pensiamo di aver sbagliato strada. Invece è proprio qui che Marina e Giovanni hanno deciso di restaurare la masseria del 1861 che si trova nel cuore del vivaio gestito da loro. Continue reading

DSC_2540_ok

La Casa dell’ Artista

i colori della terra bruciata dal sole sono fonte di ispirazione per gli artisti

Nel cuore della campagna, tra la città di Modica e il piccolo centro di Frigintini la Casa dell’Artista è il rifugio dell’artista siciliana Liliana Guarino. Continue reading

20130503_183549_resized_4

La casa di Antonina

“Un giorno d’aprile, andando su per un crinale,alla ricerca di asparagi selvatici, marito, figlio ed io, ci trovammo di fronte ad un rudere di pietra che ci colpì subito per l’autenticità e la posizione dominante in cima alla collina. Di fatto la casa inizialmente era una grande stanza adibita a pagliaio ed una seconda stanza che serviva da dimora perché presentava tracce di camino e fuliggine. Nonostante fosse passato quasi mezzo secolo da quando era stata vissuta l’ultima volta, la muratura interamente di pietra e calce, reggeva ancora. Il tetto sfondato lasciava intravvedere il vecchio soffitto di canne e gesso. La casa conservava anche un massiccio muro di cinta originale di pietra a secco tipico modicano. Ci aggirammo tra gli ulivi ed i carrubi del posto e ci rendemmo conto che erano secolari e che dentro noi cresceva il desiderio di ristrutturare quel posto magico per farlo rivivere ,rispettandolo nelle sue caratteristiche primarie: pietra e legno. I lavori di ristrutturazione durarono 3 anni e furono progettati e diretti interamente da noi stessi,lasciando che la luce stessa della casa ci ispirasse e che il rigoroso rispetto per il luogo facesse da guida.” Continue reading

Casa del Fotografo | Atelier a colori

Casa del Fotografo

Ci sono luoghi che parlano, che si raccontano…

Flaminia ci racconta così la sua casa: “….la casa di vico Giallongo è uno di questi. Ed è bello ascoltarla, soprattutto quando cala la sera e Modica appare, da lì , accesa di cento lucine gialle.
Storie di famiglie nobili ma anche  di operosi artigiani, di “mastri ri carretti”  e soprattutto  di  volti , di tutti i volti  immortalati nelle fotografie  che ricordo sparse ovunque per le stanze. Sono legata a questa casa  perché qui sono nata, nella stanza con gli affreschi e il lampadario rosa di vetro di murano, unico ricordo della famiglia che vi abitò prima della mia. Mio padre,  fotografo, ma anche scalpellino e pittore,  ebbe qui  il suo primo studio nel 1948: insomma casa e bottega.
L’edificio consta di tre unità: al secondo piano l’abitazione della mia famiglia, parte di un’antica residenza nobiliare; al primo piano i due laboratori ora trasformati da me in unità indipendenti: Continue reading